sabato , 29 aprile 2017
Home / Pinterest / Pinterest ha piu’ dipendenti maschi che donne
588279816_thl

Pinterest ha piu’ dipendenti maschi che donne

Mentre la stragrande maggioranza degli utenti del social network sono donne, solo il 19 per cento della leadership di Pinterest è di sesso femminile.

Pinterest ha diffuso i dati sulla diversità della sua forza lavoro e, neanche a crederci, la maggior parte dei dipendenti sono bianchi e maschi, come per la maggior parte delle altre società di tecnologia. Questa notizia sembra un po’ paradossale, considerando che il servizio viene prevalentemente usato dalle donne.

Nel complesso, il 40 per cento dei dipendenti di Pinterest sono donne ma, quando suddivise in categorie specifiche, solo il 19 per cento delle donne rivestono un ruolo di leadership, mentre il 21 per cento sono ingegneri, gestiscono il prodotto e il suo design.

I numeri per la diversità razziale sono ancora più contrastanti: il 50 per cento dei dipendenti di Pinterest sono bianchi, il 42 per cento sono asiatici e solo il 2 per cento sono ispanici e l’1 per cento sono neri.

588279816_thl Pinterest ha piu' dipendenti maschi che donneQuesti numeri sono praticamente in linea con quelli diffusi nei mesi scorsi dalle altre società di social media. La forza lavoro di Facebook è del 31 per cento di sesso femminile, il 57 per cento sono bianchi e il 34 per cento asiatici; in Twitter solo il 30 per cento sono donne, 59 per cento bianchi e il 29 per cento asiatici; in Google il 30 per cento dei dipendenti sono donne, il 60 per cento sono bianchi e il 34 per cento sono asiatici.

Pinterest, Facebook, Twitter, e Google sono solo alcune delle decine di aziende tecnologiche che si sono recentemente prestate a pubblicare i numeri circa la diversità della loro forza lavoro. I numeri di Pinterest riflettono ancora una volta che il settore tecnologico è in gran parte dominato da maschi bianchi.

Gli studi dimostrano che le donne sono state assunte presso aziende tecnologiche in questi ultimi anni, ma i loro ruoli non sono ai livelli più alti. Uno studio condotto da CNN Money lo scorso anno ha dimostrato che le donne nel campo della tecnologia dominano la categoria “amministrativa” (di cui fanno parte impiegati, così come operai qualificati e non qualificati), mentre sono significativamente meno rappresentate dalle donne categorie come funzionari o dirigenti d’azienda.

Fonte: pianetacellulare.it

Commenti

Lascia il tuo commento